VISITE IN-STORE - INTRODUZIONE


Google Pay viene utilizzato per effettuare acquisti rapidi e facili con il telefono, in modalitàcontactless. Lo shopper effettuerà degli acquisti in negozio per testare la funzionalità di questaapp. È fondamentale quindi comprendere come utilizzare Google Pay sul vostro smartphone.


UTILIZZARE GOOGLE PAY


Impostare il telefono per utilizzare Google Pay:


  1. Apri le Impostazioni del telefono e assicurati che l’NFC sia attivato.
  2. Anche i servizi di localizzazione devono essere attivati.
  3. Scarica l'app Google Pay, aprila e segui le istruzioni di configurazione.
    • Potrebbe essere necessario impostare un PIN o una password
  4. Quando ti viene richiesto di aggiungere una carta alla tua app Google Pay:
    • Inserisci una carta di credito o di debito attiva e compatibile con Google Pay
    • Inserisci se possibile una SECONDA carta di credito o di debito valida compatibile con Google Pay. Questasarà utilizzata per effettuare il secondo acquisto nei negozi.
  5. Utenti Samsung - Assicurarsi di consultare la guida di Secure Element Guide prima di procedere con le visite.


Google Pay NON funziona con i dispositivi:
  • che hanno una versione di Android precedente a Lollipop (5.0)
  • che hanno versioni per sviluppatori di Android
  • telefoni con rom personalizzate, o in cui è stato modificato il software di fabbrica (rooting incluso)
  • con Samsung MyKnox
  • non testati e non approvati da Google
  • con un bootloader sbloccato
Tra i modelli di dispositivo che NON supportano Google Pay ci sono:
  • Elephone P9000
  • Evo 4G LTE
  • Nexus 7 (2012)
  • Samsung Galaxy Note III
  • Samsung Galaxy S3
  • Samsung Galaxy Light


Se Google Pay è già installato sul tuo dispositivo, assicurati di disporre della versione più recente di Google Pay e dei servizi di Google Play (ð Google Play Services, NON Google Play).


Il metodo più rapido e semplice per capire se il tuo dispositivo mobile è compatibile con Google Pay è naturalmente provare a scaricarlo e a collegare una carta!




INFORMAZIONI SUL TUO DISPOSITIVO




Le prime domande del report su Presto richiedono alcune informazioni sul tuo dispositivo. Se non riesci ad individuare queste informazioni, puoi provare ad effettuare una ricerca su Google per capire come reperirle: sono necessarie e non possono essere saltate.



  • SKU DEL DISPOSITIVO: per individuare il codice SKU del tuo dispositivo, vai alla sezione "INFORMAZIONI sul telefono" nelle impostazioni del tuo dispositivo. Potrebbe essere elencato come "MODELLO" (o Numero modello o Model Number).
  • SISTEMA OPERATIVO ANDROID (OS): per individuare la versione del sistema operativo del dispositivo (OS), vai alla sezione "INFORMAZIONI SUL TELEFONO" nelle impostazioni del dispositivo. Potrebbe essere elencato come "VERSIONE" o “Versione di Android”.
  • VERSIONE DEI SERVIZI GOOGLE PLAY: puoi trovare la versione dei servizi Google Play sul dispositivo nell’elenco delle app installate (dalle Impostazioni). Può essere sia sotto "GOOGLE PLAY SERVICES" che in italiano “Servizi di Google Play”.
    • Attenzione: NON è Google Play ma Google Play Service!


Per completare la visita e il report, è necessario utilizzare l'app Presto Insta- shopper. Tutti i report vanno compilato tramite questa app.

Ti verrà fornito un codice di accesso univoco per visualizzare le visite relative a questo progetto.


FOTO RICHIESTE



È necessario fare le seguenti foto:


  1. TUTTI i cartelli o adesivi relativi al pagamento mobile (Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay, ecc.).
  2. Il terminale POS (dispositivo utilizzato per elaborare pagamenti mobili e/o pagamenti con carta di credito).
  3. Lo scontrino.
  4. La ricevuta digitale di Google Pay (si trova all'interno dell'app dopo l'acquisto) – in questo caso si fa uno screenshot.



Tutte le foto devono essere chiare e non sfocate. La mancanza delle foto richieste (cartelli, scontrino, ricevuta e terminale) possono comportare l'esclusione della visita.




PREPARARSI PER LE VISITE – IL BUG REPORT




Se una transazione fallisce, devi generare e inviare immediatamente un bug report (= segnalazione di errore).


Per predisporre il dispositivo, segui i passaggi qui di seguito PRIMA di effettuare qualunque visita di questo progetto. Questo procedimento è da fare solo una volta prima di iniziare (non deve essere ripetuto per ogni bug report):

  1. Sul dispositivo vai in Impostazioni -> Info sul telefono -> tocca "Versione build" per sette volte di seguito (sì, proprio 7). In questo modo verranno attivate le opzioni sviluppatore.
  2. Accedi al menu “Opzioni sviluppatore” (da Impostazioni) e attiva “Opzioni sviluppatore” (in alto a destra).
  3. Scorri verso il basso e abilita "Debug USB".
  4. Attiva quindi anche le opzioni relative al bug report (crea una scorciatoia, mostra il tasto Bug Report nella schermata di spegnimento/riavvio del dispositivo).




LA VISITA




Ogni shopper può visitare lo stesso punto vendita una sola volta ogni 30 gg; è possibile però visitare un diverso punto vendita della stessa catena.


Una volta arrivato al negozio, osserva se uno dei seguenti contrassegni è visibile all'interno o all'esterno del negozio. In genere, questi loghi si trovano vicino alla cassa, sullo schermo del terminale, sulla vetrina o sulla porta d'ingresso. Devi scattare delle foto di qualsiasi contrassegno di pagamento mobile che vedi (senza farti vedere):




Una volta scelto cosa acquistare per il tuo primo acquisto (il rimborso sarà fino a 5€), vai in cassa e paga con l'app Google Pay; se preferisci, puoi portare con te fin da subito il tuo secondo oggetto per la seconda transazione.




  • Comunica all’addetto che intendi pagare con Google Pay




Se Google Pay è accettato

  • Conferma che desideri utilizzare Google Pay per acquistare il primo acquisto.
  • Avvicina il dispositivo al terminale per tentare il pagamento.
  • Memorizza quanti "tocchi" ci vogliono per effettuare il pagamento.


*Nota: se la transazione fallisce dopo 3 tentativi, lascia il negozio senza acquistare e documenta le tue azioni nel report. Non è necessario tentare il 2° acquisto. 
  • Dispositivi Huawei: è necessario sbloccare lo schermo prima di tentare il pagamento.

Se Google Pay NON è accettato


È necessario che tu insista per provare a utilizzare comunque Google Pay (a volte il personale non sa che è possibile utilizzarlo, per cui bisogna provare!).

  • Se il tentativo funziona, continua con la tua transazione.
  • Se il tentativo fallisce, esci senza effettuare l’acquisto e invia un bug report.
NOTA: le foto vanno fatte lo stesso anche in questo caso!
SUGGERIMENTI

  • La comunicazione NFC dovrebbe avvenire entro circa 5 cm di distanza dal terminale, quindi non dovrebbe essere necessario posizionare il telefono in modo molto preciso. Se però la comunicazione tra telefono e terminale non si verifica, però a regolare la posizione del tuo dispositivo.
  • Potrebbe essere utile sapere ove si trova l'antenna NFC del tuo dispositivo (spesso si trova in un angolo o nella parte superiore del telefono, altre volte più vicino al centro.
  • I terminali POS possono avere un'icona NFC, col simbolo contactless per indicare dove si trova l'antenna.
  • La comunicazione col terminale può richiedere alcuni secondi di contatto NFC. Un "tocco" troppo veloce (toccando il terminale col telefono e rimuovendolo immediatamente) potrebbe consentire la connessione. Posiziona e mantieni qualche secondo il dispositivo vicino al terminale; rimuovilo solo dopo aver visualizzato il segno di spunta verde in Google Pay.
  • Dispositivi Huawei: è necessario sbloccare lo schermo prima di tentare il pagamento.

Alcuni esempi di dove puoi trovare l'icona NFC:


  • Mentre sei alla cassa, scatta una foto del terminale: il terminale (POS) è il dispositivo utilizzato per elaborare i pagamenti elettronici. Fai questa foto di nascosto, e includi anche qualsiasi contrassegno di pagamento mobile che vedi in questa zona del negozio.

    Alcuni esempi di terminali:


    Nel report è richiesto di inserire la marca del terminale: se riesci vedere il modello, memorizzalo (o verifica se è leggibile nella foto che hai fatto). 


  • Dopo aver completato con successo la PRIMA transazione:
    • Blocca e poi sblocca il telefono.
    • Accedi all’app Google Pay e cambia la carta predefinita con la seconda carta collegata all'app.
      • Questo può essere fatto mentre stai alla cassa, oppure ti puoi allontanare per scegliere il secondo oggetto da acquistare e tornare in cassa in seguito.
    • Per il SECONDO acquisto, segui gli stessi passaggi ma usando una carta diversa.
      • NOTA: se la prima transazione ha avuto esito positivo ma la SECONDA transazione fallisce, prendi la carta fisica utilizzata per il secondo tentativo di acquisto e paga l'articolo con la carta di credito fisica.
      • La carta di credito fisica deve essere utilizzata solo se la prima transazione ha esito positivo e la seconda transazione fallisce. Inserisci una nota nei commenti de report, se dovessi completare questo passaggio.


Una volta completate con successo entrambe le transazioni, prendi i tuoi acquisti ed esci dal negozio. Se non hai scattato le foto richieste dei cartelli o adesivi relativi al pagamento mobile, fallo prima di andartene.


Invia il report e carica tutte le foto richieste dallo smartphone utilizzando l'app mobile Presto Insta-shopper.


Nel report è richiesto di inserire il numero di registratore di cassa (= cash register number ): questo si trova normalmente sullo scontrino (spesso come “numero cassa”). Se non c’è, inserisci 000 sul report.



Cosa succede se la transazione fallisce? Questo è considerato un test FALLITO. 


Segui le istruzioni della sezione successiva per segnalare esattamente cosa è successo sul tuo dispositivo durante il tentativo di pagamento.



TRANSAZIONE FALLITA



Se una delle due transazioni fallisce e non riesci a effettuare un acquisto con Google Pay, procedi nel seguente modo:

  • Riprova: effettua almeno 3 tentativi.
  • Scatta una foto del messaggio di errore sul terminale. Se non riesci a fare questa foto, dovrai inserire una spiegazione nel report (nei commenti) per spiegare perché non sei riuscito a fare la foto.
  • Effettua un acquisto utilizzando un'altra forma di pagamento per la seconda transazione solo se la prima transazione ha esito positivo, ma la seconda transazione non riesce. Utilizza la carta di credito fisica che hai collegato a Google Pay per la seconda transazione e inserisci un commento nel report.
  • Eccezione: in alcune situazioni, potrebbe essere necessario effettuare la transazione utilizzando un'altra forma di pagamento, ad esempio un bar dove hai già consumato, o in tutti i casi in cui il pagamento avviene dopo l’utilizzo (per esempio un benzinaio dove hai già fatto benzina). Se ciò accade, continua con l'acquisto utilizzando un'altra forma di pagamento e ti rimborseremo fino 5€.


Considera la visita come transazione fallita e invia un bug report.



Generare un bug report


Ogni volta che si verifica una transazione non riuscita, è necessario inviare un bug report.


Il bug report deve essere generato entro 5 minuti dalla transazione fallita.


ATTENZIONE: la mancata generazione di un bug report entro 5 minuti comporterà l'esclusione della visita!


  1. Premere a lungo il pulsante di accensione: apparirà un'opzione che dice "Invia bug report”.
  2. Circa 20 secondi dopo, verrà visualizzata una notifica di bug report nella barra delle notifiche.
  • Toccando la notifica avrai la possibilità di inviare la segnalazione in un messaggio di posta elettronica
  • Invia la segnalazione di bug a GoogleBugReport@gfk.com
  • Includi il nome del negozio che stai testando e il paese (IT) quando invii l'email.
  • Metti in CC anche il tuo coordinatore HS Brands.

Questo processo va completato ogni volta che si ha una transazione fallita.

  • Se utilizzi un dispositivo Xiaomi, puoi generare un bug report nel seguente modo: 
    • apri l'app telefono e componi *#*#284#*#*
    • inizierà la generazione di un bug report: vedrai una notifica nella barra delle notifiche.
    • Quando il bug report è completo, tocca la notifica per visualizzare il file (normalmente è un file zip).
    • Invia questo file (denominato, bugreport_YYYY-MM-DD_HHMMSS.zip) in allegato.
  • Esistono inoltre app da scaricare per creare i bug report.




È importate che su sia in grado di generare un bug report e inviarlo via email senza problemi prima di procedere con le visite. Ti consigliamo quindi di provare prima di recarti a fare gli acquisti.



LA RICEVUTA DIGITALE DI GOOGLE PAY


Quando ricevi la ricevuta digitale, controlla se c'è una mappa. Se non visualizzi immediatamente la mappa sulla ricevuta, prova ad attendere 15-30 minuti e ricontrolla.


Se c'è una mappa, controlla se sulla mappa un pin blu, un pin rosso o il logo del negozio. Se uno di questi è presente, verifica che il nome e l'indirizzo del negozio corrispondano al negozio reale che hai visitato.


Se la mappa ha un pin rosso o il logo del negozio:

  • Se il nome e l'indirizzo non corrispondono alla posizione fisica in cui è stato effettuato l'acquisto, invia un bug report (seguendo le indicazioni precedenti).
  • Se il nome e l'indirizzo coincidono, seleziona Sì nel report alla domanda relativa, e compila il resto normalmente.
  • Se non ci sono indirizzi elencati, seleziona No nel report, e inserisci i dettagli nella domanda relativa al feedback sulla transazione.


Se la mappa ha un pin blu:

  • Se il nome e l'indirizzo NON corrispondono alla posizione fisica in cui è stato effettuato l'acquisto, seleziona No nel report e compila il resto normalmente.
  • Se il nome e l'indirizzo coincidono, selezione Sì nel report sondaggio e compila il resto normalmente.
  • Se non ci sono indirizzi elencati, seleziona No nel report e inserisci i dettagli nella domanda relativa al feedback sulla transazione.


  • Attendi fino a 3 ore dopo la transazione per avere la ricevuta digitale. Non appena la ricevi, dedica alcuni minuti a completare e inviare il tuo sondaggio dall'app PRESTO. Il sondaggio va inviato lo stesso giorno della visita.


TROUBLESHOOTING


Se nel tuo dispositivo utilizzi Samsung Pay, potrebbe essere necessario modificare le impostazioni del telefono per consentirgli di pagare con Google Pay.

  • Potrebbe essere necessario modificare le impostazioni a causa del fatto che il telefono è impostato su Samsung Pay di default.
  • Vai a Impostazioni -> NFC e condivisione -> NFC.
  • Nella parte superiore dello schermo c'è un cursore per attivare/disattivare l’NFC. A destra, c'è un menu con tre puntini. Selezionalo e poi seleziona Impostazioni NFC avanzate.
  • Per consentire a Google Pay di funzionare, seleziona "Sistema operativo Android".

  • Se è necessario passare da Samsung Pay a Google Pay, questa opzione dovrebbe cambiare automaticamente, ma in caso contrario è possibile selezionare manualmente SE/Secure Element (non SE SIM) per Samsung Pay


Se utilizzi un dispositivo Xiaomi, assicurati che l'NFC sia impostato sul portafoglio HCE.